Furbetti cartellino, 9 arresti a Caserta Altri 7 dipendenti sospesi, fra gli indagati anche 5 dirigenti

Lasciavano il posto di lavoro subito dopo aver timbrato il badge o timbravano il badge dei colleghi assenti: con queste accuse nove dipendenti della Asl di Caserta in servizio nel Distretto 13 di Maddaloni sono stati arrestati all’alba dai Carabinieri. Altri sette sono stati sospesi dal servizio. Fra gli indagati, cinque sono dirigenti.

trasferimento
 

 

 

Tutti gli arrestati sono ai domiciliari. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa e false attestazioni o certificazioni in concorso, con le aggravanti di aver commesso il fatto in danno di un ente pubblico.
Nell’operazione scattata all’alba i Carabinieri della Compagnia di Maddaloni stanno notificando un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) al termine di una serie di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica dello stesso Tribunale. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa e false attestazioni o certificazioni in concorso, con le aggravanti di aver commesso il fatto in danno di un ente pubblico.

Fonte: www.ansa.it

Facebook banner

13151940_273754152957302_1894994865304527457_n

Furbetti cartellino, 9 arresti a Caserta Altri 7 dipendenti sospesi, fra gli indagati anche 5 dirigentiultima modifica: 2016-06-15T13:08:42+00:00da felicemerola

Questo elemento è stato repostato da

  • Avatar di Seria_le_Lady

Un pensiero su “Furbetti cartellino, 9 arresti a Caserta Altri 7 dipendenti sospesi, fra gli indagati anche 5 dirigenti

Lascia un commento